• Siracusa. Questione stadio, il consigliere Favara: “assegnazione temporanea”

    “Non è accettabile che il Siracusa continui a dover disputare le partite casalinghe a Palazzolo, per questo ho proposto al sindaco Italia e al dirigente del settore Sport di procedere con una assegnazione temporanea dell’impianto, in attesa del completamento delle procedure per il nuovo bando di gestione”. A dirlo è il consigliere comunale Gaetano Favara, a proprosito dell’indisponibilità del De Simone.
    “Dal sopralluogo della commissione della Lega nazionale dilettanti è emerso che c’è un chiaro problema di manutenzione anche del manto sintetico che, ricordo, appena alcune stagioni addietro ha rappresentato un importante impegno economico per il Comune. Considerato che proprio il Comune non può occuparsi della manutenzione, diventa ancor più urgente assegnare la gestione del De Simone. Dal punto di vista sportivo, poi, credo che il Siracusa calcio abbia il diritto di giocare le partite di campionato in quello stadio perché rappresenta la nostra città e per rispetto dei tifosi che vorrebbero assistere, senza disagi, alle partite della loro squadra del cuore”.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia