• Siracusa. “Qui sorgerà il nuovo canile municipale”, sopralluogo nell’area di Carancino

    Uno stanziamento di poco meno di un milione di euro per realizzare il nuovo canile, a gestione municipale, di Siracusa. Questa mattina, sopralluogo della commissione consiliare, presieduta da Cetty Vinci, alla presenza dell’assessore, Fabio Granata. L’area individuata, di proprietà comunale, ha un’estensione di circa 10 mila metri quadrati. Si trova nella zona di Carancino. Il canile, cosi’ come ipotizzato, dovrebbe poter ospitare un centinaio di cani, con un’area destinata allo sgambamento. L’idea è anche quella di realizzare il canile sanitario, destinato agli interventi necessari, a partire dalle sterilizzazioni, fondamentali per contrastare il fenomeno del randagismo. Attualmente le due strutture convenzionate ospitano circa 500 cani (ma non possono piu’ ricoverarne in questa fase). La gara bandita dal Comune coprirà, per il momento, una gestione di due mesi (in attesa dell’approvazione del nuovo Bilancio di Previsione). Nei prossimi giorni, l’apertura delle buste per l’affidamento del servizio. Intanto, a breve (ma non è ancora stata avanzata una precisa previsione temporale), dovrebbe partire la progettazione del nuovo canile municipale. Sarà a gestione pubblica, ma con la collaborazione delle associazioni del territorio. I costi delle strutture convenzionate, in base a quanto spiegato dai consiglieri, negli ultimi anni è lievitato. La gestione municipale dovrebbe, invece, garantire anche un risparmio.

    728x90_jeep
    freccia