• Siracusa. Refezione scolastica, "dopo gli annunci ancora niente. Ogni scusa suona risibile"

    Non parte ancora il servizio di refezione scolastica. “Dopo un diluvio di annunci, con innumerevoli comunicati e conferenze stampa, a fine novembre tutto ancora fermo”, attacca il consigliere comunale di opposizione Salvo Sorbello. “Le scuole iniziano a settembre ogni anno quindi sarebbe risibile ogni scusa per ritardi incomprensibili ed inaccettabili. La mensa scolastica – continua Sorbello – è da tutti riconosciuto come un momento essenziale per l’attività educativa, è indiscutibile la valenza pedagogica del mangiare insieme. Non voglio sollevare polveroni – conclude – ma una preghiera mi sento di rivolgerla a chi amministra: quando finalmente avrà inizio la refezione scolastica, risparmiateci l’ennesima roboante conferenza stampa. Avviare un servizio essenziale per i bambini e per le loro famiglie con tre mesi di ritardo non sarà certo un evento da sbandierare con orgoglio”.

    freccia