• Siracusa. Annullato per la scomparsa di Ettore Di Giovanni il consiglio comunale sul Talete. Sorbello: "Scelta illogica"

    Rinviata a data da destinarsi la seduta del consiglio comunale fissata per domani mattina per discutere, insieme alla deputazione nazionale e regionale e ad alcuni rappresentanti di istituzioni locali della riqualificazione del parcheggio Talete. Lo ha comunicato, con una nota, il presidente dell’assise cittadina, Leone Sullo, che lega la decisione all’improvvisa scomparsa di Ettore Di Giovanni, lutto che ha scosso la città. Annullare la seduta consiliare è, secondo quanto spiega Sullo, “doveroso”.
    Scelta non condivisa dal leader provinciale di “Articolo 4”, Salvo Sorbello, secondo cui il rinvio sarebbe “stato deciso solo oggi e motivato, in maniera illogica, con la scomparsa dell’ex consigliere Di Giovanni”. Secondo Sorbello, il consiglio comunale di domani, al contrario, “avrebbe offerto la giusta opportunità di celebrare la scomparsa di un uomo che ha dedicato alla funzione di consigliere comunale di Siracusa la sua intera vita e attività politica. Avemmo potuto ricordare Di Giovanni, avendolo addirittura nella camera ardente due piani sotto l’aula consiliare. Un caso che sarebbe diventato- prosegue Sorbello- cosa gradita al nostro amico consigliere, se avesse potuto decidere in vita”. Quella di Sullo sarebbe, per l’esponente di opposizione “una scelta inopinata, che ha sottratto a tutti la possibilità di onorare al meglio Di Giovanni, soprattutto se pensiamo- conclude Sorbello- che la seduta rinviata era programmata da tempo e aveva all’ordine del giorno un argomento la cui trattazione aveva già appassionato Di Giovanni alcuni lustri addietro, proprio nell’aula del consiglio comunale”.

    728x90
    freccia