• Siracusa Risorse. Ortello: "I lavoratori non hanno nulla da temere. Società sana, va mantenuta"

    Buone nuove anche per i lavoratori di Siracusa Risorse, la società in house della (ex) Provincia Regionale che da ben 10 anni garantisce alcuni servizi tra cui il diserbo delle strade provinciali e le manutenzioni. “Va mantenuta perché è sana”, lo ha detto il Commissario straordinario Mario Ortello che oggi ha incontrato i sindacati alla presenza dei vertici della società rappresentati dall’amministratore delegato Carmelo Fileti e dei componenti dell’ufficio di interfaccia della Provincia Regionale. Ma, soprattutto lo ha detto la Corte dei Conti che ha recentemente bocciato le società partecipate siciliane pubblicando una lista di aziende in deficit.  “Lista nera – ha sottolineato Ortello – dove fortunatamente non compare la Siracusa Risorse S.p.a”.
    “La società va mantenuta, – ha ribadito Ortello – il contratto scadrà a giugno e, in ragione di questa scadenza, le attività continueranno, potenziate sia con il servizio Tosap, con l’obiettivo di incrementare il gettito fiscale, che con l’aggiunta del servizio di verifica degli impianti termici finalizzato al controllo delle caldaie domestiche del territorio provinciale, a esclusione del Comune di Siracusa. Ho fiducia nell’operato degli attuali amministratori di Siracusa Risorse. Siamo disponibili a rivalutare e a confrontarci in ogni momento per operare meglio. La scommessa per garantire i lavoratori consiste nel rilancio di questa società, assicurando i servizi ed estendendone i compiti.   I lavoratori non hanno da temere”.
    Leggermente scettici i rappresentanti della Cgil che hanno rappresentato delle riserve relative all’inquadramento dei lavoratori e per il mancato incremento del monte orario.  Il Commissario Ortello ha sottolineato che la cosa fondamentale è mantenere la società e garantire il posto di lavoro ai dipendenti.

    728x90
    freccia