• Siracusa. Aggiornamento: ritrovato al Plemmirio il cadavere del sedicenne.

    E’ stato trasferito in obitorio a Siracusa il corpo senza vita del sedicenne morto per annegamento nelle acque del Plemmirio. Completata l’identificazione, la Capitaneria di Porto ha confermato a metà pomeriggio l’avvenuto ritrovamento. Il sedicenne risultava da ieri disperso in mare. La prima ispezione cadaverica è stata eseguita sul posto dal medico legale, Francesco Coco.
    I sommozzatori dei Vigili del fuoco si sono intanto spostati nelle acque del litorale di Morghella, a Marzamemi, alla ricerca dell’altro ragazzino, un sedicenne migrante, ospite di una casa alloggio, caduto in acqua ieri pomeriggio.

    728x90
    freccia