• Siracusa. Sfalci d'erba, al via la raccolta nelle zone balneari. Seconda tappa: Fontane Bianche

    Al via il “Tour del cassone” nelle zone balneari di Siracusa. Lo promuove il coordinamento delle Contrade Marine, che raccoglie le associazioni e i comitati delle aree periferiche della città. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la raccolta differenziata. Si tratta del passaggio successivo alla distribuzione delle compostiere domestiche. Si prosegue con l’avvio del servizio di raccolta e conferimento degli sfalci di verde direttamente nelle contrade marine. “Pur essendo attivo il servizio sostitutivo di raccolta nell’area dell’ex mercato dei fiori di contrada Pantanelli, dopo la chiusura del centro comunale di raccolta di via Elorina- spiega Simona Russo del coordinamento – in collaborazione con l’amministrazione comunale abbiamo deciso di portare direttamente nelle zone di residenza il cassone per la raccolta del verde selezionato”. Il “tour del cassone”, partito sabato scorso dalla strada provinciale 58, in via Blanco, alla Fanusa, proseguirà ogni sabato, facendo tappa in tutte le zone balneari. Il servizio è gratuito. E’ possibile usufruirne dalle 8 alle 14 di ogni sabato. Sabato 12 aprile la raccolta sarà effettuata a Fontane Biance, in concomitanza con la prima Giornata Ecologica , organizzata proprio dal coordinamento Contrade Marine per ripulire, sensibilizzare e informare i cittadini sulle corrette modalità di smaltimento dei rifiuti. Sabato 19 aprile sarà la volta del Plemmirio, mentre il 26 aprile toccherà all’Arenella.
     

    728x90_alfa
    freccia