• Siracusa. Siracusa Risorse: incontro sindacato-dirigenza. "Risposte insufficienti"

    Richiesto a gran voce, oggi c’è stato l’incontro tra la Filcams Cgil e la dirigenza di Siracusa Risorse. Il sindacato, insieme ai 104 lavoratori, chiede garanzie per il futuro visto che dopo marzo non ci sarebbero più fondi disponibili per la società partecipata della ex Provincia Regionale.
    All’incontro non c’era il commissario Rosaria Barresi, assenza segnalata con fastidio dalla Filcams. C’era, invece, l’amministratore delegato di Siracusa Risorse, Carmelo Fileti. Ha spiegato che si sta seguendo con attenzione l’iter della legge in discussione in prima commissione all’Ars sulle partecipate; ha poi assicurato che – sulla base di notizie assunte dalla ex Provincia – “non dovrebbero essere problemi per quanto attiene la copertura economica fino a giugno 2015”, sottolinenando l’essenzialità strategica della società in house e che la trasformazione del contratto da supporto all’ente ad affidatario di servizio è quasi completato.
    Per Stefano Gugliotta, segretario della Filcams Cgil, “Le risposte sono insufficienti. Troppi condizionali. Senza alcun provvedimento quale poteva essere l’emanazione di una determina che desse certezza almeno fino a giugno, i buoni propositi sono e restano solo parole che non possono dare serenità ai lavoratori. Da domani ci adopereremo perché il papocchio di Crocetta sulle provincie regionali non diventi per i lavoratori delle società in house una condanna a morte. Pronti a chiamare i lavoratori ancora una volta alla lotta per rivendicare il diritto ad un futuro con la società in house”.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia