• Siracusa. Stato di calamità naturale, la Regione tarda. Vinciullo: "Pronti ad occupare Sala d'Ercole

    “Vergognosi ritardi da parte della Regione, che non ha ancora dichiarato lo stato di calamità naturale per la provincia di Siracusa dopo le gelate del primo dell’anno”. Dura la posizione del deputato regionale del “Nuovo Centro Destra”, Vincenzo Vinciullo nei confronti del governo retto dal presidente Rosario Crocetta. Un comportamento, quello della Regione, che secondo l’esponente di minoranza sarebbe ben diverso da quello tenuto quando i danni hanno interessato altre province, “emanando- ricorda- in quel caso, un provvedimento lo stesso giorno in cui si sono verificati gli eventi calamitosi”. Vinciullo preannuncia una protesta eclatante, con l’occupazione dell’aula dell’Ars nel caso in cui, entro martedì prossimo, il provvedimento non venga ufficializzato dalla giunta. Posizione condivisa dal responsabile della consulta per la fiscalità rurale del Ncd, Franco Boscarino e dal responsabile provinciale della consulta Agricoltura della forza politica, Salvatore Lentinello.

    728x90
    freccia