• Siracusa. Stelle di Natale rubate, le reazioni: nuove piantumazioni con provocazione…

    Sono centinaia le reazioni social di fronte al nuovo furto di stelle di Natale che abbelliscono la città. Portate via dalle fioriere non dai soliti “giovinastri” o dallo “straniero”. Le immagini mostrano signori di una certa età, magari vicini di casa o di pianerottolo, incapaci di una elementare nozione di bene comune o – se preferite – civiltà.
    In attesa di identificare i responsabili di almeno un paio di episodi, attraverso le immagini di videosorveglianza, il Comune di Siracusa si è messo in moto per sostituire di nuovo le stelle di natale rubate dalle fioriere pubbliche. Matteo Melfi, responsabile dei giovani di Forza Italia, e l’assessore regionale Edy Bandiera, hanno messo a disposizione altre piantine dopo il bel gesto dei giorni scorsi, purtroppo vanificato da siracusani “normali”. Una nuova disponibilità che è stata apprezzata dall’assessore al verde pubblico, Andrea Buccheri. In fondo, la civiltà non può e non deve avere colore politico ma essere elemento comune e d’intesa. Come in questo caso. Buccheri lancia però una provocazione: “Volete una stella di Natale? Contattaci, ve la recapiteremo noi…”.

    freccia