• Siracusa su Sky Arte Hd. La storia della Pentapoli protagonista di una puntata di "Sette Meraviglie"

    C’è anche Siracusa con la storia e i monumenti della sua Pentapoli nella nuova serie de “Sette Meraviglie”, il programma alla sua seconda stagione su Sky Arte HD. Da questa sera, ogni martedì, in onda ogni settimana una puntata diversa. Un esclusivo viaggio attraverso altri grandi 7 simboli del patrimonio artistico italiano, psiega la nota di presentazione di Sky.
    La nuova edizione di Sette Meraviglie, realizzata in esclusiva per Sky Arte HD da Ballandi Arts, andrà in onda alle 21.10 su Sky Arte HD. La nuova edizione della serie documentaristica svelerà, nello splendore dell’alta definizione, storia e particolari inediti di altri 7 celebri siti e monumenti italiani.
    Il viaggio partirà stasera dalla Basilicata per scoprire la bellezza dei Sassi di Matera, patrimonio dell’umanità protetto dall’Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019, passerà per Urbino, per visitare il Palazzo Ducale, per Ravenna per scoprire i suoi mosaici e arriverà a Milano per scoprire il capolavoro di Leonardo, il Cenacolo Vinciano, ma non prima di aver visitato anche la Cappella degli Scrovegni a Padova – per Sheakspeare era “la culla delle arti” – la Basilica di San Marco a Venezia e la Pentapoli di Siracusa.
    La serie offre agli spettatori meravigliosi scorci ripresi da speciali videocamere di ultima generazione che accompagnano il pubblico verso suggestioni paesaggistiche di rara bellezza.
    La puntata dedicata a Siracusa andrà in onda il 14 luglio. Ecco come viene presentata la puntata. “1693. Un violento terremoto sconvolge tutta la Sicilia, causando vittime e danni ingenti. A Siracusa non rimane incolume il Duomo, colpito severamente dalla violenta onda sismica. Subisce danni una cattedrale piena di storia che non è solo un punto di riferimento per i cattolici, ma è custode di secoli di cambiamenti, di culture e tradizioni che raccontano un’altra storia, un’altra Siracusa. Sin dall’antichità il sito che ospita il Duomo è sede di un luogo di culto. Il tiranno Gerone, dopo la grande vittoria di Imera contro i Cartaginesi, ordina di erigere proprio qui un grande tempio in onore della Dea Atena. Il luogo di culto viene eretto nel nucleo più antico della città, l’Ortigia, uno dei cinque quartieri di Siracusa che formano la Pentapoli…”

    freccia