• Siracusa. Torna la regata Santa Lucia, cambiano le regole della navigazione

    Torna l’appuntamento con la regata velica Trofeo Santa Lucia, in programma per il 10 e 11 maggio nelle acque comprese tra capo Santa Panagia e Capo Murro di Porco. Per l’occasione, la Capitaneria di Porto di Siracusa ha predisposto un’ordinanza che prevede delle modifiche ai normali criteri di navigazione. La regata partirà dal Porto Grande alle 10. La conclusione è prevista, invece, per le 18. Durante la giornata, per entrambe le date, la zona di mare interessata dalla competizione dovrà essere lasciata libera durante il transito delle imbarcazioni. Scatta, quindi, il divieto di navigare, ancorare e sostare con qualsiasi unità, sia da diporto, si professionale; effettuare immersioni, balneazione e qualunque tipo di pesca. Dal canto loro, tutte le unità che accedono all’interno del campo di gara devono assicurare la possibilità di un idoneo collegamento, telefonico o via Vhf con il recapito 1530 a cui rivolgersi in situazioni di emergenza. Le unità in navigazione a distanza inferiore a 300 metri dai limiti esterni del campo di gara dovranno procedere a velocità ridotta, prestando particolare attenzione alla navigazione delle unità partecipanti alla manifestazione , in considerazione della loro tipologia e valutando l’eventuale adozione di misure aggiuntive suggerite dalla buona perizia marinaresca al fine di prevenire situazioni di potenziale pericolo.Per qualunque informazione attinente le attività della Capitaneria di Porto di Siracusa, compresa la visione dell’Ordinanza in questione, gli utenti possono visitare il sito www.guardiacostierasiracusa.it

    728x90_alfa
    freccia