• Siracusa. Tribunale, torna la protesta delle guardie giurate: da quattro mesi senza stipendio

    Tornano a protestare le guardie giurate private in servizio al tribunale di Siracusa. Sono dodici in totale e da oggi fino a mercoledì hanno deciso di dare vita ad un presidio davanti al palazzo di viale Santa Panagia. Hanno affisso i loro cartelloni di protesta ricordando come da 4 mesi non ricevono lo stipendio da parte dell’azienda che si è aggiudicata l’appalto. Comunque garantito il servizio di vigilanza all’interno del tribunale, con una rappresentanza di lavoratori all’esterno e colleghi a lavoro indivisa all’interno.
    Non è una protesta isolata, a loro si uniranno a breve i colleghi in servizio nelle strutture dell’Asp. Si trovano nelle stesse condizioni, appartenendo tutti alla stessa realtà aziendale. E mercoledì saranno insieme spostandosi dal tribunale proprio sotto la sede della direzione dell’azienda sanitaria, in corso Gelone a Siracusa.
    Le guardie giurate in servizio al Tribunale confidano in una soluzione a cui starebbe lavorando la Prefettura di concerto con il Comune. Un escamotage per arrivare fino a settembre, quando il sistema degli appalti dovrebbe passare a guida direttamente ministeriale.

    freccia