• Siracusa. Confronto su cultura e turismo, continua il percorso verso "Spero 2020"

    Continua il percorso verso Spero 2020, l’iniziativa organizzata dall’associazione “Tempi Nuovi”, in programma il 6 e 7 giugno nell’area “ex Spero” di via Elorina. Si è infatti tenuto stamattina un momento di confronto tra operatori turistici e rappresentanti di associazioni culturali, coordinati dal vicesindaco Francesco Italia, su come coniugare cultura e turismo. “Non dobbiamo sempre e solo guardare al passato ma proiettarci verso il futuro per liberarci di quella sorta di sindrome da “figlio d’arte” di cui per lungo tempo siamo stati vittime – ha spiegato Italia – il nostro orizzonte, partendo dalla necessaria valorizzazione di competenze e professionalità, è una produzione culturale ad alto impatto sociale, in cui formazione e innovazione rappresentano elementi caratterizzanti. A questo scopo bisogna spingere verso un maggiore coordinamento tra tutti gli attori attivi sul territorio nell’ottica della razionalizzazione delle competenze”. Dagli operatori presenti tante indicazioni e idee: dalla necessità di programmazione all’elaborazione di progetti che siano in grado di coniugare arte, cibo e turismo fino all’esigenza di stilare una serie di punti sui quali lavorare in sinergia per la creazione di una rete permanente che consenta di camminare insieme verso il futuro.  “Il percorso di avvicinamento a “Spero 2020” – ha dichiarato il sindaco e dirigente regionale del Partito democratico Giancarlo Garozzo – sta registrando grande attenzione e partecipazione da parte di persone non direttamente collegate con la politica. Un aspetto, questo, che ci lascia molto soddisfatti perché lo spirito dell’iniziativa è proprio il coinvolgimento di tutto il territorio in un processo che attraverso il confronto individui i passi da compiere per lo sviluppo del territorio. La partecipazione registrata da questi incontri è anche il segno di un evento che comincia a creare attesa. Stiamo affrontando argomenti fondamentali per il futuro di tutti, a partire dai giovani, e anche da loro in questi primi passi verso “Spero 2020” è arrivata una bella risposta per la loro attiva partecipazione ai nostri momenti di confronto”. L’incontro di questa mattina è il settimo del cammino verso “Spero 2020”, la strada verso “Spero 2020” riprenderà giovedì 14 maggio con l’incontro sul tema Accountability.
     

    728x90_jeep_4xe
    freccia