• Siracusa. Un corteo per Renzo Formosa, a tre mesi dalla prima udienza del processo

    A settembre inizierà il processo per la morte di Renzo Formosa. Il giovanissimo siracusano morì in seguito alle grave lesioni riportate nel tragico incidente stradale di via Cannizzo. Era a bordo del suo scooter, poi l’impatto con la Panda bianca guidata da Santo Salerno, accusato di omicidio stradale.
    A pochi mesi dalla prima udienza, amici di Renzo ed alcune associazioni stanno organizzando un nuovo corteo per rinnovare la richiesta di verità e giustizia. Sabato 15 giugno si sono dati appuntamento alle 16.30 in corso Umberto, all’altezza dei Villini. Da lì si muoveranno fino a piazza Archimede. Il tam tam corre veloce sui social. “Spero saremo in tanti, vi ringrazio in anticipo”, scrive Lucia, mamma dello sfortunato Renzo. “Continueremo ad urlare per chiedere giustizia per chi non l’ha avuta, per le vittime della strada”, spiega.
    Nei mesi scorsi, la vicenda di cronaca è stata seguita anche da trasmissioni tv nazionali come Le Iene e Chi l’ha visto? che si sono soffermate sull’operato della Polizia Municipale e dando parola a scatenando varie reazioni nell’opinione pubblica.

    728x90_jeep
    freccia