• Siracusa. Il Comandante della Municipale dopo l'aggressione di piazza Santa Lucia: "Quasi premeditata"

    Non ha riportato gravi ferite il vigile urbano che ieri mattina è stato aggredito dal padre di un venditore ambulante siracusano nella zona adiacente piazza Santa Lucia. L’agente di Polizia municipale aveva invitato il venditore ad allontanarsi poiché collocato al di là degli spazi stabiliti dall’Amministrazione comunale. Un “invito” accettato dall’ambulante senza opporre alcun tipo di resistenza. “Ma dopo – spiega il comandante della Polizia municipale, Salvatore Correnti – il padre del venditore ha cercato il Vigile urbano e lo ha aggredito”. Una reazione dunque se possibile, ancora più grave, perché non proprio istintiva e per giunta non del diretto interessato.  Il padre del venditore ambulante è poi stato identificato e segnalato all’autorità giudiziaria con una denuncia a piede libero per lesioni personali, oltraggio, resistenza e minacce a Pubblico ufficiale. E il comandante della Polizia municipale precisa: “Tali episodi si ripetono alquanto spesso, ma è chiaro che come Polizia municipale non possiamo, e non dobbiamo, perdere  di vista la nostra missione: ovvero il rispetto della legge e di quei commercianti che lavorano nella legalità”.

    728x90
    freccia