• Siracusa. Via Crucis Cittadina, oltre duemila presenze per la rappresentazione sacra

    In 2.500 hanno seguito al teatro greco di Siracusa la Via Crucis cittadina, promossa dalla Basilica del Santuario della Madonna delle Lacrime, in collaborazione con il Comune di Siracusa, la Sovrintendenza, Fondazione Inda e Kairos.
    La rappresentazione sacra ha avuto il suo primo momento nell’agorà, dietro la scena del suggestivo Teatro Greco, davanti alla cavea in allestimento per le tragedie greche, al termine di un breve pellegrinaggio. “Statio” finale dentro la Basilica Santuario ai piedi del quadretto prodigioso della Madonna delle Lacrime.
    Dodici stazioni in tutto, dodici domande di Gesù presenti nei racconti evangelici e rivolte ai suoi interlocutori: sul significato della sua identità, della memoria pasquale, sul
    primato del servizio, sul senso della preghiera, sul perchè della violenza e del tradimento,
    sulla ragione dell’amore e dell’abbandono al Padre, sul perchè delle lacrime.
    Alla quinta edizione della Via Crucis ha partecipato Lina Sastri. La popolare attrice ha letto le meditazioni scritte per l’occasione.

    728x90_jeep_4xe
    freccia