• Siracusa. Via Crucis dei Lavoratori, disoccupati, cassintegrati,imprenditori e sindacati insieme in preghiera

    La Via Crucis dei lavoratori, per “alzare insieme il grido di dolore, portando la Croce con Cristo e risorgere con Lui”. L’Ufficio Diocesano per la Pastorale sociale del Lavoro e l’Ufficio Diocesano per la Pastorale Giovanile  hanno pensato ad un appuntamento, in vista della Pasqua, dedicato ai disoccupati, cassintegrati, agli interinali, ma anche agli imprenditori e ai rappeesentanti dei sindacati, tutti insieme per affidarsi a Cristo e stringersi in un momento di preghiera e di speranza. La via Crucis dei lavoratori partirà venerdì prossimo alle 19 dalla parrocchia della Sacra Famiglia di viale dei Comuni per poi snodarsi attraverso via Lentini, via Rosolini, piazza della Provincia, via Melilli, via Franca Maria Gianni e concludersi in largo Grazioso. “Quest’anno – spiega Don Angelo Saraceno, direttore dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale sociale del Lavoro – abbiamo scelto un quartiere periferico della città. Una zona che presenta diverse contraddizioni, con famiglie che vivono il disagio, negozi che chiudono battenti, ma in cui si trovano anche delle splendide realtà. Lungo il percorso, attraverso le stazioni, ripercorreremo le difficoltà del mondo del lavoro”.

    728x90
    freccia