• Siracusa. Visita del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa: incontro in Prefettura

    È iniziato poco prima delle 13.00 in Prefettura a Siracusa l’incontro dei sindaci dell’area Sin con il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa.
    Il primo ad arrrivare è stato Pippo Gianni. Il primo cittadino di Priolo si è presentato con un faldone che riassume varie e recenti criticità ambientali, consegnato al ministro. Al tavolo anche il sindaco di Melilli, Peppe Carta, il sindaco di Augusta, Cettina Di Pietro, e per Siracusa l’assessore all’ambiente, Andrea Buccheri. Il vice sindaco Coppa è stato impossibilitato per via di un malore.
    Cono loro il mimistro Costa ha parlato di bonifiche e del segnale che lo Stato lancia anche ai privati con il coinvolgimento nell’area Sin siracusana di Eni.
    Prima di arrivare a Siracusa, il ministro ha fatto tappa ad Augusta. “E’ uno dei Siti di Interesse Nazionale più grande e preoccupante del Paese. Conosco molto bene i dati sanitari e la situazione drammatica di chi vive in questa zona. E’ arrivato il momento di bonificare e di ridare dignità a un territorio martoriato per troppi anni”, ha scritto il ministro sui suoi canali social.
    Nel primo pomeriggio, sopralluogo in zona industriale quindi una visita interessa alla riserva naturale orientata Saline, gravemente danneggiata da un incendio nel luglio scorso. Sarà quella l’ultima tappa prima della ripartenza per Catania dove ad attendere il ministro Costa ci sarà un volo per Roma.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia