• Siracusa. Ztl anticipata alla zona Umbertina: “Pronti per la prossima primavera”

    Una Ztl più ampia, che partirà dalla zona Umbertina. L’idea del Comune è quella di farla partire la prossima primavera.

    A parlarne è l’assessore alla Mobilità, Maura Fontana, che insieme agli uffici del settore Mobilità  e Trasporti ha avviato le interlocuzioni con le categorie produttive per studiare il provvedimento.

    “Pensiamo ad una città che sia più a misura d’uomo- spiega l’assessore della giunta Italia- in cui si possa scegliere di camminare a piedi o di andare in bici in sicurezza e in cui i mezzi pubblici, incrementati, possano sostituirsi quanto più possibile alle auto private per gli spostamenti nel capoluogo. Per arrivare a questo ci sono delle azioni già avviate, le stiamo vedendo in questi giorni: le zone scolastiche, ad esempio e la Ztl di Ortigia, già ampliata quest’estate e, appunto, destinata ad essere estesa entro la prossima primavera. La sperimentazione in corso ci sta fornendo molte informazioni e sollecitazioni, che ci aiutano senza dubbio a studiare la versione definitiva della zona a traffico limitato in modo tale da essere pronti per l’area Umbertina nel 2022”.

    Il problema attuale resta l’ingolfamento di corso Umberto e delle vie limitrofe. “Succede- spiega Fontana- perchè i mezzi continuano ad accedere, pensando di poter trovare parcheggio, invano. E’ una cattiva abitudine che persiste ma che con i varchi anticipati non potrà più trovare spazio. Ci sarà una Ztl con orari controllati e con sosta controllata, accompagnata dai servizi necessari”.

     

    freccia