• Siti contaminati da pirite e bonifiche: “Il Comune di Priolo soggetto attuatore, progetti preliminari definiti”

    “Il Comune di Priolo Gargallo sta provvedendo, attraverso un lavoro incessante, fatto anche di tavoli tecnici e riunioni, a svolgere il ruolo di soggetto attuatore per gli interventi di bonifica nei siti Thapsos, campo sportivo ex Feudo e Saline”. Lo riferisce una nota dell’amministrazione priolese che aggiorna anche sullo stato dell’arte. “Come primo step, si stanno predisponendo i progetti preliminari degli interventi”.
    Della bonifica dei siti contaminati da pirite si è parlato anche ieri mattina, nel corso di una videoconferenza. Da Palermo erano presenti i responsabili del Dipartimento Acqua e Rifiuti dell’assessorato regionale dell’Energia, Francesco Lo Cascio e Angelo Pettineo. Dal Palazzo Comunale di Priolo Gargallo erano collegati il sindaco Pippo Gianni, Carlo Staffile, direttore del Parco Archeologico e Paesaggistico di Siracusa, Eloro, Villa del Tellaro e Akrai, Marcello Farina di ARPA, Fabio Cilea, responsabile della Riserva saline di Priolo, Giuseppe Raimondo, esperto del sindaco per le problematiche ambientali.

    freccia