• Solarino Zona Rossa: chiuse anche le scuole ma i pendolari possono andare a lezione

    Ulteriore provvedimento restrittivo  per Solarino. Una nuova ordinanza emessa ieri sera dalla Regione predispone la chiusura delle scuole, nel Comune, di ogni ordine e grado da questa mattina e fino al 17 aprile. La situazione relativa ai contagi a Solarino non sembra, quindi, al momento migliorare. Dopo l’istituzione della Zona Rossa, come per altre zone siciliane nella stessa condizione, l’assessorato alla Salute ha ritenuto opportuno interrompere anche le lezioni scolastiche in presenza, intanto per dieci giorni, in attesa che la curva dei contagi scenda. Attualmente Solarino è praticamente in lockdown. Una scelta che non dipende dall’amministrazione comunale, ma che viene assunta direttamente dal governo regionale in base ai numeri, da protocollo.

    Chiuse le scuole, si pone il problema degli studenti pendolari, che raggiungono di solito il proprio istituto scolastico in altri comuni, che sia la vicina Floridia o Siracusa. Le loro scuole sono aperte. Teoricamente gli studenti possono quindi frequentare le lezioni in presenza. In realtà la decisione sarebbe a discrezione della scuola. Molti gli istituti scolastici che stanno, infatti, chiedendo agli studenti della zona rossa di non presentarsi a scuola, dando loro la possibilità di seguire le lezioni in Dad, didattica a distanza.

    728x90_Alfa
    freccia