• Stretta anti-assembramenti: si comincia da Palazzolo: “basta imprudenti, i contagi corrono”

    Sono iniziati da Palazzolo Acreide i controlli straordinari anti-covid disposti dalla Prefettura di Siracusa. La ripresa dei contagi, in particolare nella cittadina montana, ma soprattutto il dilagare di assembramenti di giovani e giovanissimi nei luoghi tradizionali della movida in tutto il territorio provinciale, ha spinto il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a disporre un giro di vite.
    Carabinieri e Polizia Municipale in campo in forze allora ieri sera a Palazzolo. Presidiata in particolare la zona del corso, nelle ore serali luogo di ritrovo per tanti nonostante il particolare momento pandemico vissuto. La zona gialla, e le maggiori possibilità di movimento che offre, diventano purtroppo occasione di qualche eccesso.
    “Non vogliamo vivere brutte settimane per colpa di alcuni imprudenti”, dicono a mezzabocca quanti assistono ai controlli.
    E nel fine settimana dovrebbe essere la volta del capoluogo e del suo centro storico, Ortigia. Le ultime domenica, in particolare, hanno segnato il ritorno ad una forma di normalità nei contatti e nelle presenza contemporanea nelle stesso luogo purtroppo non ancora in linea con l’attualità.

    freccia