• Tennis: il “toro” Zito vince l’Open e trascina il Match Ball al pareggio di L’Aquila

    Nella quarta giornata del campionato nazionale di serie A2 di tennis maschile, il Match Ball pareggia a L’Aquila e “vede” i play off. Sotto 3-1 nei singolari, con l’unica vittoria del “Toro” Ettore Zito, sono stati i doppi a permettere ai ragazzi di Nico De Simone di acciuffare il pareggio ed ancora una volta il protagonista è stato Ettore Zito con Alessandro Ingarao i quali hanno avuto la meglio sulla coppia Iannuzzi/Di Nicola. 7-6(7) 7-6(8) il finale per un Tc Matchball Siracusa che ha speso una nota di merito per Ettore Zito, il quale poche ore prima si era aggiudicato l’Open di Caltagirone, con un tour de force incredibile. “Si chiude così la mia stagione agonistica, e si chiude con l’ennesima vittoria – ha detto Zito – il torneo open di Caltagirone, in finale su Antonio Campo (2.2) col punteggio di 6-3, 6-3. Un finale col botto, in linea con gli ottimi risultati ottenuti da maggio ad oggi e che mi lascia molto soddisfatto, aldilà delle vittorie, per il livello di gioco che sono riuscito a esprimere in campo in questi mesi. Chiudo con 7 tornei vinti, 5 altre finali disputate, tra le quali quella dei Campionati Siciliani Assoluti, 45 partite vinte, niente male direi, considerando anche tutta una serie di situazioni difficili che ho dovuto fronteggiare. Voglio ringraziare tutte le persone, tra presidenti, dirigenti, gestori, soci e appassionati di tennis incontrati nei vari circoli della Sicilia in cui ho giocato. Ovunque ho trovato persone meravigliose che mi hanno donato tanta disponibilità, stima e affetto, e alle quali aggiungo il gruppo storico degli arbitri, che oltre ai valori appena citati ci hanno sopportato in campo con una pazienza infinita”. L’altra siracusana di A2, il Tc Siracusa, è caduta nuovamente dopo il ko di Napoli. Stavolta, nel girone 1, la sconfitta è arrivata in casa e in maniera pesante (1-5) contro i milanesi del Tc Ambrosiano.

    image_pdfimage_print
  • freccia