• Tennis Roland Garros, Caruso si ferma con Djokovic. Ma è stato grande lo stesso

    Grandissimo lo stesso. Come previsto si è fermata ai sedicesimi di finale la corsa di Salvo Caruso al Roland Garros. Dopo due turni vinti, il tennista avolese non ha potuto nulla contro il numero uno al mondo Djokovic (6-3, 6-3, 6-2) arrivato a questo appuntamento nel massimo della forma come d’altronde l’atleta allenato da Paolo Cannova che ha fatto emozionare amici e parenti oltre a rendere orgoglioso tutto il movimento tennistico italiano che ha scoperto un altro talento dopo Fognini e Cecchinato. Essere arrivati ai sedicesimi del prestigioso torneo parigino è stato un gran successo e sarà certamente da stimolo per Salvo Caruso nel prosieguo della stagione.

    freccia