• Tenta di uccidere il marito nel sonno: arrestata una donna a Pachino

    Avrebbe cercato di uccidere nel sonno il marito e per questo è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Succede tutto nella notte appena trascorso, a Pachino. Al 112 arriva una richiesta di aiuto per una lite in famiglia in corso in contrada Granelli.
    Arrivati sul posto, i carabinieri hanno ricostruito in poco tempo l’accaduto, arrestando la donna, una tunisina di 39 anni. Per motivi in corso di accertamento, avrebbe ripetutamente colpito il marito durante il sonno con una roncola dalla lama della lunghezza di 22 cm. L’uomo è riuscito a mettersi in salvo scavalcando il muro perimetrale dell’abitazione e rifugiandosi da un vicino che ha prontamente chiamato i soccorsi.
    Al pronto soccorso dell’ospedale di Avola gli sono state riscontrare diverse ferite di arma da taglio al capo ed agli arti superiori, nonché lesioni tendinee ed una frattura allo zigomo. Per lui prognosi di 30 giorni.
    La donna è stata condotta in carcere, Piazza Lanza a Catania, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

    freccia