• Vaccini, operativa in Sicilia la prenotazione per gli “estremamente vulnerabili”

    Operativa da questa mattina in Sicilia la prenotazione del vaccino per i soggetti “estremamente vulnerabili”, ossia persone affette da condizioni di danno d’organo preesistente o che in ragione di una compromissione della risposta immunitaria hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid 19. Per soggetti “estremamente” vulnerabili si intendono in particolare i cittadini appartenenti a codici di esenzione specifici ovvero ad aree di patologie individuate da appositi elenchi.
    Si può richiedere il vaccino tramite la piattaforma prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, il call center dedicato (numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18), attraverso i 687 sportelli ATM Postamat e tramite i 2.300 portalettere che, porta a porta e per chiunque ne faccia richiesta, potranno prenotare e stampare in tempo reale la ricevuta dell’appuntamento.
    Per la prenotazione è sufficiente tenere a portata di mano il codice fiscale, la tessera sanitaria e un numero di cellulare, utile e indispensabile alla conferma dell’appuntamento.
    La piattaforma è gestita da Poste Italiane che ha ricevuto nelle ore scorse le liste con i nominativi degli aventi diritto autorizzati dalla Regione Siciliana. In Sicilia rientrano nella categoria degli estremamente vulnerabili circa 500mila persone. Possibile richiedere la vaccinazione a domicilio se impossibilitati a deambulare.
    A Siracusa da domani i primi vaccini per i soggetti fragili, convocati dopo la prenotazione all’hub vaccinale di via Bixio che torna così operativo – seppur a scartamento ridotto – dopo lo stop di ieri alla somministrazione di AstraZeneca. Per i fragili vengono utilizzati i prodotti Pfizer o Moderna.

    freccia