• Val Padana? No, è Siracusa. Città avvolta dalla nebbia

    Insolito risveglio per Siracusa, avvolta da una densa foschia. Banchi di nebbia che richiamano altri scenari, tipici della Val Padana piuttosto che di una cittadina in riva allo Ionio. Non è, comunque, un fenomeno inedito a queste latitudini. E’ stato, comunque, strano per gli automobilisti muoversi senza i soliti riferimenti nelle prime ore del mattino, con una visibilità ridotta ad una ottantina di metri., Tanto stupore per la nebbia che, lentamente, si è poi ritirata “liberando” gran parte della città ma non il centro storico di Ortigia. L’isolotto, infatti, è rimasto inghiottito dal “nebbione” fino alle 10 del mattino.

     

    freccia