• Visite in carcere a Totò Cuffaro, anche due politici siracusani rischiano il processo

    Ci sono anche due politici siracusani tra i 28 per i quali è stato chiesto dalla Procura di Roma il rinvio a giudizio. Si tratta dell’ex parlamentare Pippo Gianni e dell’ex deputato regionale Nunzio Cappadona. Udienza fissata il 14 marzo per valutare se la vicenda meriti un processo o meno. Ecco, la vicenda è legata alle visite in carcere a Rebibbia all’ex presidente della Regione, Totò Cuffaro. Secondo l’accusa, i 28 (per 13 è stata richiesta l’archiviazione) avrebbero prodotto dichiarazioni false per entrare in carcere utilizzando la facilitazione che permette ai parlamentari in carica di accedere alle strutture penitenziarie facendosi anche accompagnare da un assistente che dichiara la sua qualifica in un apposito modulo, senza richiesta di colloquio necessaria per i “comuni mortali”. I giudici romani hanno il sospetto che non sempre gli assistenti fossero davvero semplici assistenti degli onorevoli in visita. Da qui l’indagine per falso.

    728x90_jeep_4xe
    freccia