CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Priolo. Ispezioni in cantiere, la Dia in contrada Mostringiano in un impianto di estrazione pietre

dia cantiere pietre

Ancora un cantiere ispezionato dalla Dia nel siracusano. Azione di monitoraggio delle imprese impegnate nella realizzazione di opere pubbliche, in ottemperanza al decreto emanato dal Prefetto di Siracusa, Giuseppe Castaldo.
Gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia hanno raggiunto l’impianto di estrazione che opera nella cava di contrada Mostringiano, a Priolo Gargallo, di proprietà della “L.I.SA. – Lavorazioni Inerti Salonia srl”. Si occupa di estrazione di pietre da costruzione nonché della produzione e della vendita di calcestruzzi, di conglomerati bituminosi, di conglomerati cementizi, di materiali da cava o di materiali per l’edilizia in genere.
Il controllo della Dia, effettuato in sinergia con il Gruppo Interforze della Procura di Siracusa è finalizzato a prevenire le infiltrazioni mafiose nei cantieri di lavoro.
Gli accessi alle aree di cantiere, effettuati nell’occasione in collaborazione anche con personale del Distretto Minerario e del X Settore Territorio e Ambiente del Libero Consorzio Comunale di Siracusa, sono stati effettuati in maniera tale da non ostacolare la normale attività lavorativa ed hanno permesso il controllo di operai e mezzi riconducibili alle imprese destinatarie dei controlli.
Gli assetti societari, i rapporti contrattuali in essere, le maestranze identificate ed i mezzi d’opera individuati saranno inoltre oggetto di accertamenti e riscontri al fine di rilevare criticità legate ad eventuali condizionamenti da parte della criminalità organizzata.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2