CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR
MULTICAR2

Siracusa-Cassibile, l’autostrada torna scorrevole, Sorbello: “Ora demoliamo quell’assurdo casello”

autostrada SR GELA

“Eliminata la strozzatura sull’autostrada, torno a chiedere al sindaco, Giancarlo Garozzo di prendere il coraggio a due mani e ordinare la demolizione dell’assurdo casello, che si trova nel territorio di Siracusa”. Con questa presa di posizione il consigliere comunale Salvo Sorbello rilancia una proposta in realtà non nuova. Un pensiero espresso all’indomani della riapertura del tratto interessato, per mesi, da lavori di rifacimento del tappetino d’asfalto, con conseguente restringimento della carreggiata. La riapertura decisa dal Consorzio delle Autostrade sembra avere risolto il problema code in autostrada, maggiormente sentito durante i fine settimana. Secondo l’esponente di “Progetto Siracusa”, il primo cittadino potrebbe fare un pressing incisivo, visto che il casello si trova sul territorio comunale. Un casello di cui da tempo si parla per via dei dubbi sorti, nel tempo, in merito alla sua costruzione, sia in termini di opportunità, sia in termini di costruzione. Numerosi gli incidenti stradali che si sono verificati, dal momento della sua realizzazione, proprio all’altezza del casello o all’interno del passaggio, da alcuni ritenuto troppo stretto (ipotesi poi smentita dal Cas, che ha sottolineato in piu’ occasioni come si tratti di misure standard). Il più noto incidente resta quello in cui rimasero coinvolti il presidente della Regione, Rosario Crocetta e gli uomini della sua scorta, senza, per fortuna, conseguenze particolarmente gravi. “Quel casello va rimosso- tuona Sorbello- e non è il caso di perdere troppo tempo”. La realizzazione della struttura è propedeutica alla messa in funzione dei caselli, con il relativo e dovuto pagamento per proseguire la corsa verso la zona sud della provincia e viceversa.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2