MULTICAR2

Siracusa. Urban Center, un contenitore per i cittadini che voglio “incidere”

lavori urban center

In quaranta giorni di tempo saranno completati i lavori dell’Urban Center di Siracusa. Una struttura nuova, realizzata al posto della ex sala Randone, che vuole diventare una vera e propria “casa” dei cittadini ai quali viene riconosciuta così la possibilità di incidere sulla vita pubblica della città.
Il conto alla rovescia verso l’apertura verrà adesso scandito con i “Cantieri Aperti”: una serie di incontro con associazioni e scuole per preparare i primi “laboratori” dell’Urban Center.
Nella ristrutturata area che costeggia via Malta, inoltre, saranno trasferiti uffici comunali, con possibilità di tagliare alcuni affitti. E con la rendicontazione dei lavori effettuati, il Ministero dell’Ambiente potrebbe decidere di liberare altre risorse per un intervento progettato allo Sbarcadero.
Ne abbiamo parlato con l’assessore alla Modernizzazione, Valeria Troia. La sua intervista video.

Comments are closed.

bogart 4