• Siracusa. Raid vandalico nella notte al Quintiliano, interviene la Scientifica

    Vandali nella notte all’istituto scolastico Quintiliano di viale Tisia. Ignoti si sono introdotti all’interno della scuola attraverso il primo piano. Dopo essersi arrampicati e avere forzato una finestra, si sono introdotti all’interno dei locali, svuotando alcuni estintori posti lungo il corridoio. Rinvenute le chiavi degli uffici, presidenza e vice presidenza, hanno aperto e messo tutto a soqquadro. In un paio di aule, anche scritte volgari e di sfida. Questa mattina, l’amara scoperta. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco, visto che tutte le chiavi per accedere alla scuola sono state portate via. Non manca, però, null’altro. Gli studenti, radunati in cortile, hanno lamentato, in alcuni casi, malessere, legato al forte odore sprigionato dalla polvere degli estintori. Il dirigente scolastico ha sporto denuncia in questura. Intervento della Scientifica per i rilievi del caso, che consentiranno di ottenere elementi utili per poter risalire all’autore o, più probabilmente agli autori, dell’ennesimo atto vandalico ai danni di istituti scolastici del capoluogo.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia