• Augusta. Pescatore di frodo sorpreso in porto sanzionato per 4.000 euro

    Multa di 4.000 euro e sequestro della rete da pesca per un pescatore di frodo sorpreso dalla Guardia Costiera. A bordo di un natante da diporto, all’interno del porto di Augusta, stava portando avanti l’attività illegittima utilizzando una rete da posta di circa 100 metri. Tutto in maniera abusiva perchè l’uomo non era autorizzato e comunque l’attività era svolta in porto, luogo in cui vige divieto assoluto.

    728x90_jeep_4xe
    freccia