• Augusta. Ultimo ammaina bandiera per le corvette Urania e Danaide: saranno vendute al Bangladesh

    Dopo quasi 30 anni di vita operativa, le corvette Urania e Danaide della Marina Militare cessano la propria attività. Giovedì mattina (10 marzo), alle 10,30, presso la banchina Tullio Marcon di Augusta, sede del Comando delle Forze da Pattugliamento per la Sorveglianza e la Difesa Costiera,l’ultimo ammaina bandiera, l’atto formale con cui nave Urania e nave Danaide verranno radiate dalla flotta della Marina Militare, A presiedere l’ultimo momento,l’ammiraglio di squadra, Filippo Maria Foffi. Con la cancellazione dai ruoli del naviglio militare delle corvette Urania e Danaide, continua il processo di ridimensionamento della flotta della Marina Militare che, a causa dell’invecchiamento delle unità navali che la compongono, entro il prossimo decennio si contrarrà del 65 per cento.Le due corvette poste in disarmo dalla Marina Militare saranno cedute a Fincantieri per effettuare un iniziale ricondizionamento e consentire la successiva vendita al Bangladesh.Le Bandiere di combattimento di Nave Urania e Nave Danaide saranno consegnate, durante la cerimonia, al Comandante in Capo della Squadra Navale, per essere successivamente conservate a Roma nel museo Sacrario delle bandiere delle Forze Armate, all’interno dell’Altare della Patria.
     

    728x90_jeep_4xe
    freccia