• Avola. Associazione di stampo mafioso, in carcere 53enne: 11 mesi e 24 giorni di pena residua

    E’ stato condotto in carcere il 53enne Benedetto Cannata. I poliziotti di Avola hanno eseguito l’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura di Catania. Deve scontare una pena residua di 11 mesi e 24 giorni, per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Cannata era coinvolto nell’operazione Nemesi del luglio 2008, in cui furono arrestate 61 persone.

    freccia