• Barca a vela in avaria al largo di Capo Passero: soccorsi i due tedeschi a bordo

    Nelle acque antistanti l’Isola di Capo Passero, un’unità a vela di 12 metri, battente bandiera tedesca e diretta in Grecia, è stata intercettata da un mezzo navale della Guardia di Finanza di Siracusa, a circa 2,5 miglia dalla costa portopalese, in avaria ed alla deriva a causa della perdita dell’elica. Allertata la Sala Operativa della Guardia Costiera di Siracusa, che disponeva l’immediato invio della dipendente motovedetta CP 323 nell’area della segnalazione.
    Entrambi gli occupanti dell’unità a vela, di nazionalità tedesca, dichiaravano di versare in buono stato di salute.
    Il veliero in difficoltà, assistito e scortato dalla motovedetta della Guardia Costiera, veniva così rimorchiato da parte di un’unità navale privata, e condotto in sicurezza all’interno del Porto di Marzamemi.
    Le attività di soccorso, coordinate dalla Guardia Costiera di Siracusa e con il supporto della motovedetta GdF, hanno permesso di evitare che un evento straordinario ponesse in pericolo l’equipaggio dell’unità navale da diporto.

    freccia