• Coltivazione di canapa indiana nascosta sotto gli alberi: denunciato agricoltore

    Controlli intensificati da parte dei carabinieri, dei reparti speciali e territoriali, per il contrasto alla coltivazione di canapa indiana. In questo periodo si completa notoriamente la fioritura. Territorio al setaccio,quindi, per rinvenire eventuali coltivazioni abusive.

    Ieri, i carabinieri  dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia e l’Arma territoriale di Lentini hanno individuato  in contrada Fiumefreddo una coltivazione di canapa indiana, abilmente occultata fra alberi di importanti dimensioni, consistente in 9 piante dell’altezza di 2 metri circa, messa a dimora da un agricoltore lentinese di 47 anni. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa.
    La piantagione, dopo le operazioni di campionatura eseguite per definirne il grado di tossicità, su disposizioni del Pubblico Ministero di turno, è stata estirpata e distrutta dagli stessi militari operanti.

    freccia