• Calcio a 5, play off scudetto: il Maritime cade in casa, si andrà a gara 3 a Roma

    Acqua&Sapone si rifà e schianta il Maritime in gara 2 dei quarti di finale scudetto della massima serie di calcio a 5. Si tornerà al “PalaRoma” fra quattro giorni per la decisiva gara 3. Fattore campo sovvertito ancora in questi quarti di finale scudetto: all’impresa del Maritime in gara 1 è seguita la prova imperiosa dei campioni d’Italia in carica che stasera al “Palajonio” hanno costruito il successo grazie a due partenze razzo nei rispettivi due tempi. E quando l’Acqua&Sapone ha alzato i ritmi, il Maritime ha potuto ben poco, rimanendo in partita soprattutto nella prima frazione e potendo ben poco nella seconda quando tra l’altro la squadra di Everton è rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione di Caio. A quel punto, sotto già di due reti non c’è stato nulla da fare, perché i pescaresi hanno trovato il terzo gol in superiorità numerica e il quarto gol nel finale nonostante nella prima frazione Zanchetta aveva ingaggiato quasi un duello a distanza col portiere Mammarella, il quale però si era rivelato come al solito un baluardo insuperabile.

    Nella foto di Gabriele Zanghì un’azione di gioco fra Maritime e Acqua&Sapone al Palajonio

    728x90_jeep
    freccia