• Calcio a 5 Serie B: Assoporto Melilli campione d’inverno. Il presidente Papale: “Adesso attendiamo la giustizia sportiva per i fatti di Coppa a Regalbuto”

    Con una giornata d’anticipo al giro di boa, l’Assoporto Melilli è campione d’inverno nel girone H della Serie B maschile di calcio a 5. Al PalaMelilli non c’è storia contro il Futsal Akragas sconfitto 8-1 e vantaggio sul Mabbonath secondo che sale a +6. Protagonista del match Rizzo con quattro reti, poi tabellino segnato anche dai gol di Petriglieri, Failla, Bocci e Monaco. Adesso un po’ di meritato riposo prima di tornare in campo e in attesa del responso del giudice sportivo che dovrà pronunciarsi sul match sospeso in settimana a Regalbuto valevole per l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia, quando alcuni tifosi locali avevano rotto il vetro della panchina melillese causando il ferimento di un calciatore e inducendo l’arbitro a fischiare anticipatamente il match. Di questo episodio, pochi giorni fa, era tornato a parlare il presidente del club melillese Francesco Papale, poiché il massimo dirigente aveva espresso il proprio rammarico per il fatto che c’era stata solidarietà soltanto da parte dei giocatori e del tecnico del Regalbuto mentre da chi invece era deputato a tutelare la sicurezza nonché l’incolumità dei suoi giocatori, della squadra avversaria, degli arbitri e del pubblico, “solamente una mistificazione della realtà senza aver preso i corretti provvedimenti verso coloro che hanno provocato i gravi episodi di violenza. Questo tipo di atteggiamento non fa altro che alimentare ulteriore violenza in una società che, invece, ha bisogno di promuovere valori di lealtà, sportività, senso di aggregazione e disciplina. Si ricorda che la società di cui il sottoscritto è presidente, negli ultimi due anni, ha dato un importante esempio in merito a questi valori, vincendo lo scorso anno la Coppa Disciplina e classificandosi al secondo posto l’anno precedente. Siamo fiduciosi nel responso della giustizia sportiva”.

    freccia