• Calcio. Domenica nera per le squadre di Canicattini: giallorossi a bocca asciutta

    Domenica nera per la società sportiva di Canicattini. Battute le formazioni di calcio a 5 e calcio a 11 nei rispettivi incontri.
    Il team di calcio a 5 ha recuperato il match contro la Meraco
    Siracusa, previsto per sabato 26 ma rimandato per la chiusura degli impianti sportivi
    di tutta la provincia a causa del maltempo.
    I ragazzi di mister Petrolito si sono presentati all’appuntamento non al meglio della
    condizione fisica: molti dei titolari erano assenti per infortunio e la squadra
    ovviamente ha risentito di questo. I giallorossi conducevano l’incontro per 3 reti a 0
    ma alcune scelte arbitrali discutibili e una prestazione non al massimo delle capacità
    hanno fatto sì che i canarini alla fine abbiano perso per 5 a 3.
    Non è andata bene nemmeno per la formazione a 11 di prima categoria che ha sfidato
    in casa il Per Scicli, squadra ben assortita e attrezzata per la zona alta della classifica.
    Il Città di Canicattini ha preso un gol su calcio piazzato ma ha perso con onore,
    dimostrando comunque carattere. “Una partita in bilico fino alla fine -ha dichiarato
    mister Randazzo- che avrebbe potuto concludersi benissimo con un pareggio
    meritato. La squadra ha mostrato grinta e ha creato diverse occasioni con Raeli e
    Cultrera. Quello che manca ancora è quel pizzico di cattiveria in più negli ultimi
    metri a ridosso della porta avversaria: una finalizzazione del gioco che fatica ad
    arrivare. Ciononostante sono soddisfatto della prestazione odierna di tutti i ragazzi,
    tanto che non posso stabilire un migliore in campo tra loro. Ognuno ha dato il proprio
    contributo e ha lottato fino alla fine contro un team di tutto rispetto”.
    Appuntamento a domenica prossima, quando sarà derby tra Santa Lucia e Città di
    Canicattini.

    image_pdfimage_print
  • freccia