• Calcio, Eccellenza. Due partite al termine, "griglia play-off da definire, dobbiamo chiudere bene"

    Partitella in famiglia per l’S.C. Siracusa. Due parziali da 40 minuti ciascuno con sette reti totali (doppiette di Palmiteri e Frittitta, Lentini, Bufalino e Petrullo). Ancora lavoro differenziato e terapia per bomber Peppe Carbonaro.
    “La griglia playoff è ancora tutta da definire e abbiamo la consapevolezza che vincendo le due partite che restano giocheremo gli spareggi con una posizione invidiabile”, dice Simone Lombardo, al rientro dalla convocazione con la rappresentativa regionale juniores. Si comincia con il Rometta. “Della gara dell’andata ricordo soprattutto una bruttissima botta al ginocchio che mi ha messo ko dopo venti minuti. Sono certo che non sarà l’avversario dell’andata. Non si arrenderanno facilmente perché hanno bisogno anche loro dei tre punti”. Domani seduta di allenamento alle 15.00 allo stadio De Simone.

    728x90_jeep_4xe
    freccia