• Ippica. Premio "Sbarco a Marsala" al Mediterraneo

    Tre nomi su tutti per definire i protagonisti del “Premio Sbarco a Marsala”, condizionata sui 1200 metri che impegna, nella terza corsa del palinsesto ippico di sabato all’Ippodromo del Mediterraneo, i quattro anni e oltre. Innanzitutto Abrazzo Dales. Il portacolori della Jerome si è espresso sia sull’erba che sul tracciato in sabbia; sabato dirà se gradisce anche le due curve della pista piccola. Poi c’è Celtimar. Il figlio di Martino Alonso è fresco di vittoria sul miglio, dove argina proprio Abrazzo Dales. Buona la distanza e la forma che lo confermano in pole position per il podio. Il terzo nome è quello di Super Sasha che ha espresso un’ottima condizione nella sua ultima performance. A lei, peraltro è particolarmente congeniale il tracciato di pista piccola.  Sei le corse in programma sabato 29 all’Ippodromo di Siracusa. Dopo la prima apertura delle gabbie, prevista alle ore 15.20, si susseguiranno un handicap discendente sui 1200 metri riservato ai tre anni, dove Chupals ha l’occasione giusta per affermare le sue buone linee di  riferimento, e un apertissimo handicap sui 1900 metri in sabbia dove ,sui 14 soggetti al via, spiccano Toma Spy e Genti d’Abruzzo.

    728x90
    freccia