• Calcio, Eccellenza. Il Siracusa cade a Rometta e si complica i piani

    Solo una vittoria (a tavolino) nelle ultime quattro giornate. L’Sc Siracusa rallenta la sua marcia proprio in vista del traguardo play-off. A Rometta matura una sconfitta inattesa e imprevista. Decide il gol segnato da Biondo al 20′ minuto mentre gli azzurri dominano e sciupano ottime occasioni. Per gli spareggi promozione tutto si decide all’ultima giornata di campionato.
    Servono a poco come alibi le assenze di Scarano (squalificato) e Palmiteri (influenza). Il primo tempo è un monologo degli uomini di Strano ma a segnare è però il Rometta. Minuto 20, gli azzurri perdono palla a centrocampo e Biondo è bravo a sfruttare un lancio che sorprende la squadra in ripartenza.  Nella ripresa girandola di cambi, Strano ridisegna l’Sc Siracusa. Aggressivo ma poco lucido fino all’88’, con l’ultima delle tante occasioni create: Carbonaro, indisturbato dentro l’area di rigore, di testa mira l’angolino ma il pallone fa soltanto la barba al palo. Al fischio finale visibile la delusione tra gli azzuri per un risultato bugiardo che adesso pesa su tutta la splendida rincorsa messa in atto.

    728x90
    freccia