• Calcio, “San Crispino” e il Siracusa conquista la salvezza

    Federico Vazquez ci ha messo il timbro, “San Crispino” le manone, parando due rigori in tre minuti (prima a Fischnaller poi a Bianchimano). Il Siracusa brinda alla salvezza, stavolta si, grazie al successo sul Catanzaro firmato dal bomber argentino e conservato dal portiere campano che ha detto no alle conclusioni dagli undici metri dei calabresi. E a fine partita è stata festa grande in casa azzurra fra abbracci, lacrime e sorrisi perché la salvezza è stata meritata.

    728x90_Alfa
    freccia