• Calcio, Siracusa domani a Rende. Raciti: “Con l’approccio giusto…”

    Subito in campo a distanza di 48 ore per un Rende – Siracusa che rievoca dolci ricordi e forse oggi, per risollevarsi un po’, e anche il caso di aggrapparsi a questo. Ironia a parte, Siracusa in campo domani alle 14,30 per il turno infrasettimanale, match spostato di 24 ore rispetto al resto del programma visto che la squadra di Raciti era scesa in campo lunedì sera contro la Reggina. Gara giocata bene per un’ora ma che non ha prodotto punti. E forse è meglio tornare subito in campo e metabolizzare il ko: “Diciamo di si – ha detto Raciti alla vigilia dopo la rifinitura – perché scendere in campo subito aiuta a non pensare troppo anche se qualche giorno in più sarebbe servito per recuperare risorse e dovremo fare l’ennesima finale contro un avversario forte. Non una grossa gestione o turn over. Parisi? Continua le terapie non sta benissimo e vedremo se aggregarlo o meno un po’ come Turati. La contestazione ? Se è civile è giusto perché quando ci siamo presi gli applausi era giusto ed è logico accettare anche il momento no perché arriviamo da un periodo difficile e i tifosi li capiamo benissimo e cercheremo di dare il massimo soprattutto per loro. Il Rende? Squadra imprevedibile, ha una buona fisicità ma ha subito qualche sconfitta imprevista, sarà importante l’approccio visto con la Reggina e se sarà così sono convinto che faremo risultato”.

    freccia