• Canottaggio: pieno di medaglie per l’Ortigia sulla diga di Poma

    Partenza lanciata per il debutto stagionale dell’Ortigia remiera del presidente Chessari. Sulla diga di Poma, nella gara di recupero annullata il 24 febbraio, gli aretusei partono con tre ori, tre argenti e quattro bronzi. E’ due volte d’oro Beatrice Cavallaro, nel singolo ragazzi femminile, che gli vale come pass per il primo Meeting Nazionale ed in doppio junior femminile misto con Condusso della Peloro CC. Oro nella prima uscita ufficiale per il giovanissimo Lorenzo Zanin nel singolo 7,20 allievi B2. Sono d’argento le medaglie di Gabriele Giummo e Daniele Correnti nel doppio Junior maschile, Marco Conti nel singolo Senior maschile e Francesco Caruso, Adriano Fazzina, Carmelo Pennisi e Gabriele Randazzo nell’otto misto Junior maschile. Sono di bronzo le medaglie di Carmelo Pennisi nel singolo ragazzi maschile, Marco Conti nel quattro senza senior, Randazzo-Giummo-Correnti-Menta nel quattro di coppia Junior e Ambrogio Francesco nel quattro di coppia cadetti maschile. Buona la prova anche per gli atleti Carlotta Piazzese, Barreca Vittorio ed Ambrogio Francesco nel singolo cadetti. «Sono abbastanza soddisfatto per il risultato dei miei ragazzi – dichiara il tecnico Sardone – ho avuto un buon riscontro in gara ed un ottimo feedback del lavoro svolto in questi mesi».

    728x90_jeep
    freccia