• “Cassibile si differenzia”, i giovani del quartiere ripuliscono aree degradate

    Un gruppo di giovani di Cassibile, l’amore per il territorio, l’intelligenza di comprendere che chi danneggia l’ambiente, danneggia tutti e soprattutto la buona volontà. L’iniziativa è stata lanciata nei giorni scorsi, anche attraverso una pagina Facebook appositamente creata: “Cassibile si differenzia”. Nei giorni scorsi, hanno quindi individuato dei luoghi deturpati da immondizia abbandonata. Ne hanno fatto, dopo la raccolta, una selezione, differenziando i rifiuti. Numerosi sacchi raccolti (14) , la soddisfazione di un lavoro utile per la collettività e la speranza di dare, in questo modo, anche un segnale, magari uno schiaffo morale, sensibilizzando ad un corretto smaltimento dei rifiuti. Il gruppo su Facebook è stato creato una settimana fa e sono centinaia gli iscritti. L’obiettivo è quello di creare un gruppo quanto più folto possibile. In giro per la frazione siracusana, i giovani di Cassibile si differenzia hanno anche affisso dei cartelli in cui invitano gli “sporcaccioni” a rispettare il pianeta e il luogo in cui vivono. Individuati anche elettrodomestici di vario tipo. Saranno portati al centro comunale di raccolta per il corretto smaltimento. Sarà adesso organizzato un piano di lavoro, con interventi periodici e soprattutto tanta sensibilizzazione. L’iniziativa vede, tra i suoi promotori, anche l’ex consigliera comunale Chiara Ficara.

    freccia