• Siracusa. Comune, eletti i nuovi Revisori dei Conti, presidente Lo Iacono

    Eletto il nuovo collegio dei Revisori dei Conti del Comune. Lo presiede da oggi Nicola Lo Iacono, mentre gli altri due componenti sono Eliana Cirillo e Giovanni Dimauro, presidente uscente. Il consiglio comunale ha votato oggi, nel corso della seduta che è anche servita per apportare nuove modifiche al regolamento sull’attività delle commissioni consiliari. “Via libera”, infine, a due documenti che riguardano il reato di omicidio stradale, per gli incidenti causati da conducenti sotto effetto di alcol e droghe. La modifica del regolamento delle commissioni consiliari, illustrata dal dirigente del settore Affari generali, Loredana Caligiore, cancella il numero massimo di 2 organismi di cui può fare parte ogni singolo consigliere; e stabilisce diversi criteri sulla validità delle riunioni (la presenza di un consigliere in un terzo organismo era prevista, in via temporanea, solo in caso di decadenza di un altro consigliere). Per quanto riguarda, invece, la validità delle commissioni in caso di dimissioni, decadenza o surroga di un consigliere, il consiglio comunale ha aggiunto un comma all’articolo 8, che prevede che nei casi indicati, “nelle more della loro sostituzione, la commissione può validamente riunirsi e deliberare alla presenza della metà più uno dei componenti assegnati”. Confronto serrato tra maggioranza e opposizione , che ha sollevato il dubbio che fino ad oggi possano esserci state composizioni illegittime delle commissioni.
    Polemiche anche sull’elezione dei nuovi Revisori dei Conti. Per Salvo Castagnino non è stato rispettato il principio di rappresentanza della minoranza, che andrebbe garantito. L’esponente di opposizione ha citato, a questo proposito, una sentenza del Tar che annullò l’elezione dei revisori della Provincia.
    Soddisfatti, invece, il presidente del Consiglio comunale, Antonio Sullo, e l’assessore al Bilancio, Gianluca Scrofani. Entrambi ringraziano il collegio uscente e rivolgono i migliori auguri ai nuovi revisori dei conti.

    freccia