• Coronavirus, le nuove regole: stop a pub e discoteche, cosa cambia per bar e negozi

    Le nuove misure restrittive introdotte dal governo per riuscire a limitare i contagi da coronavirus sono in parte estese a tutto il Paese, inclusa la Sicilia.
    Tra queste, c’è lo stop a pub, discoteche, sale gioco e scommessse, sale da ballo e manifestazioni di cinema e teatro. Confermato fino al 15 marzo anche lo stop alle lezioni scolastiche e universitarie. Sospesa anche l’apertura dei musei, le competizioni e gli eventi sportivi di ogni ordine e grado, in luoghi pubblici o privati. Ok allo sport professionistico, ma solo a porte chiuse.
    Per quel che riguarda bar e ristoranti, i gestori non avranno obblighi sugli orari come in Lomnardia ma sono chiamati a garantire la interpersonale di almeno un metro. Chi non lo fa può ritrovarsi con l’attività sospesa.
    Negli altri esercizi commerciali (i negozi) il gestore deve evitare assembramenti e assicurare sempre la distanza interpersonale.

    Foto dal web

    freccia